lunedì 26 ottobre 2015

Polpettine di polpo con mandorle e miele

Le polpettine di pesce sono molto delicate ma allo stesso tempo saporite, sono adatte anche alla stagione calda e possiamo servirle come secondo piatto oppure come finger food, accompagnate da salsine (magari allo yogurt o agli agrumi) o una semplice insalatina verde.

La mia versione delle polpette di polpo è molto speziata e come spesso accade nella mia cucina la frittura viene sostituita dalla cottura in forno. Non che io non ami i fritti, anzi! Però quando preparo qualcosa con le mie mani cerco di prediligere cotture più light.

Polpette di polpo speziate con miele e mandorle: ingredienti e preparazione

Per circa 10 polpettine di polpo occorrono:
  • 100 gr di polpo già cotto
  • 2 patate
  • 1 uovo
  • un cucchiaio di pangrattato
  • olio d'oliva
  • sale e spezie (peperoncino, prezzemolo, zenzero e coriandolo)
Per la panatura:
  • farina 00 (qb)
  • miele di arancio Rigoni di Asiago
  • scaglie di mandorle

Preparare queste polpettine è davvero semplice: prima di tutto lessiamo le patate in acqua salata (sbucciate e tagliate a pezzi) dopodiché uniamo in un mixer il polpo, le patate, l'uovo e il pangrattato. Aggiungiamo un filo d'olio, un pizzico di sale e le varie spezie (secondo i gusti).
Frullare il tutto fino ad ottenere quasi una crema.
Realizzare delle palline con le mani e passarle in un po' di farina. In un piatto versare le scaglie di mandorle e sopra di esse lasciar colare fili di miele, qui andremo a passare le palline di polpo.

Mettere le polpette in una teglia e cuocere in forno caldo a 180° per 15 minuti.





Qualche idea per preparare e presentare a tavola delle polpette per un buffet?